Inquinamento da Internet – L’impatto del mondo digitale sulle nostre emissioni di CO2– Parte I: i problemi

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:#EcoFriday

Tutto ciò che esiste in questo mondo ha un impatto sull'ambiente, anche le cose più impensabili. C'è da chiedersi però se, nella situazione attuale, sia saggio optare per uno stile di vita che pare aggravare la questione ambientale. Qual è l'impatto ambientale di un e-book rispetto ad un libro cartaceo? Quali conseguenze determina minare criptovalute rispetto a stampare banconote cartacee? Esiste un punto di equilibrio praticabile tra vantaggi e svantaggi legati alla tecnologia? Oggi Allegra inizia un percorso che ci aiuterà a capire la relazione tra mondo digitale e inquinamento.

Continua a leggereInquinamento da Internet – L’impatto del mondo digitale sulle nostre emissioni di CO2– Parte I: i problemi

Tra solido e liquido

Oggi Simone rispolvera vecchie conoscenze scolastiche, quelle che tutti consideriamo basi salde e indissolubili impresse nei meandri ancestrali della nostra mente, tipo i Fenici, la mezzaluna fertile, il teorema di Pitagora e "cambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia". Stiamo parlando degli stati della materia: solido, liquido e aeriforme. La news è che no, non esistono solo 3 stati della materia. Sono di più e più complessi. Se volete aggiornarvi sulla questione, quest'articolo fa per voi. Io me ne torno nel mio tugurio con l'ennesima certezza ridotta in frantumi. Che periodaccio!

Continua a leggereTra solido e liquido

A-M-M-I-N-O-A-C-I-D-O IS FOR BOYS, ALA-MET-MET-ILE-ASN-PYL-ALA-CYS-ILE-ASP-PYL IS FOR MEN

Gioele ci racconta in modo canzonatorio degli amminoacidi, molecole protagoniste della biochimica. Gli amminoaciddi sono i costituenti fondamentale delle proteine, come dei piccoli Lego biologici. #StayTuned

Continua a leggereA-M-M-I-N-O-A-C-I-D-O IS FOR BOYS, ALA-MET-MET-ILE-ASN-PYL-ALA-CYS-ILE-ASP-PYL IS FOR MEN

Diffusione: dalle tisane al cervello

Nella puntata di oggi Jonathan ci racconta della diffusione. Si tratta di un fenomeno piuttosto quotidiano, che possiamo osservare nelle tazze durante una tisana. Dietro la quotidianità c'è anche una trattazione formale abbastanza complessa e un'applicazione medica piuttosto importante. Stay tuned!

Continua a leggereDiffusione: dalle tisane al cervello

Comprendere l’amianto: che ce ne facciamo adesso?

L’amianto è un materiale che ha attraversato i secoli. Conosciuto e utilizzato già all’epoca dei Persiani e nella Roma antica, trovò utilizzo nei medicinali nel corso del ‘600, mentre nel 1800 fece capolino nel mondo dell’industria. Nel 1907 aprì il primo stabilimento Eternit a Casale Monferrato, in Piemonte. E furono proprio gli operai di quella stessa fabbrica che, quasi 80 anni più tardi, diedero una brusca frenata all’universo produttivo legato all’amianto, evidenziandone la pericolosità per la salute dell’uomo a suon di battaglie in tribunale. Rimase, e rimane tutt’ora però, il problema dello smaltimento dell’asbesto e di tutto ciò che lo contiene. E anzi, ci si è chiesto: esiste un modo per renderlo innocuo e donargli una “seconda vita”? Forse si. Ce lo spiega Francesca, in questo terzo e ultimo appuntamento di “Comprendere l’amianto”.

Continua a leggereComprendere l’amianto: che ce ne facciamo adesso?

La storia dell’Ergotismo e di quella grandissima cornuta di una segale

Arrivati a questo punto qualcuno deve pur dirtelo: è meglio non accettare pane di segale dagli sconosciuti! E se vuoi sapere come ha fatto uno sfilatino impestato a dare il via a inedite epidemie di ergotismo, preparati: è una storia di santi e di panificatori, di funghi e di corna… ce ne parla Mila aka @cumgranosalis_foodandnutrition 🌿

Continua a leggereLa storia dell’Ergotismo e di quella grandissima cornuta di una segale