La medicina suffraga questa opinione: un bravo medico è più utile a un ammalato che non l’amico più devoto; e il progresso della scienza medica giova alla salute della comunità più che una ignorante filantropia. Tuttavia, anche al medico è necessaria la benevolenza, affinché tutti, e non soltanto i ricchi, possano approfittare delle scoperte scientifiche.

Bertrand Russell

La salute dell’uomo è la tematica centrale di questa giornata, dedicata ad approfondimenti di carattere storico, notizie di attualità e argomenti importanti e delicati.

Dal momento che verranno trattati argomenti che potrebbero ledere la sensibilità di alcune persone, ricordiamo di mantenere un tono educato nei commenti e di avere sempre bene in mente che tutto quello di cui si parla viene affrontato in maniera scientifica e obiettiva, nel pieno senso del rispetto di ogni essere vivente.

CaVβ1E, la proteina “anti-age” che fa bene ai muscoli

L'estate si avvicina, e con essa la "prova costume" (almeno, per quelli/e di voi a cui importa qualcosa, contrariamente al sottoscritto). Ma quanto ne sappiamo di come funzionano i nostri muscoli? E quanto ne sappiamo di cosa accade quando essi subiscono un danno, ad esempio durante una partita di beach volley giocata con un po' troppo entusiasmo? Con il suo primo articolo per BarScienza, Chiara ci racconta qualcosa in più sui meccanismi compensatori dei nostri muscoli.

Continua a leggere

PLACENTA CAPRICCIOSA

Il concepimento e la nascita di una nuova forma di vita è sicuramente uno dei momenti più affascinanti e importanti nella vita di una persona e le dinamiche che permettono ogni singolo step di questo processo sono calibrate in modo perfetto. Ma non sempre tutto va proprio come dovrebbe e, fortunatamente, qui entra in scena la nostra conoscenza medica, che permette a madre e figlio di sopravvivere a questi inconvenienti. In questo articolo Margherita ci parlerà della “nostra primordiale fonte di nutrimento”, la placenta, e di cosa può accadere quando non tutto va come programmato.

Continua a leggere

Il corpo umano fra ‘natura’ e ‘cultura’

Questo articolo va letto da chiunque abbia un corpo. Se anche tu ne hai uno, accomodati, ma... non metterti troppo comodo. Questo è il primo di alcuni contributi in cui Carolina discuterà le principali tematiche dell'antropologia medica, disciplina che problematizza lo sguardo biomedico sul corpo e sulle malattie, con la finalità di approfondire le competenze mediche circa il rapporto medico-paziente. Per quanto ciascuno di noi parta avvantaggiato (ci siamo nati tutti con un corpo, no?), potremmo sorprenderci nel constatare che un'infinità di aspetti riguardanti l’organismo non abbiano assolutamente niente di naturale. Ti è già capitato di farti un po’ impressionare dalle scarificazioni nonostante tu abbia già magari più di un tatuaggio? Continua a leggere per capire meglio di cosa stiamo parlando.

Continua a leggere

Il vaccino ci trasformerà tutti in OGM?

Una delle notizie più belle nel nostro 2020 è stato lui...il vaccino contro il COVID-19. Ora che finalmente è partita la campagna vaccinale e che forse prima o poi riusciremo a vaccinarci in tanti, ci sembra giunto il momento di darvi qualche chiarimento circa una delle fake news più in voga. "Eh no, signora cara, non mi vaccino perché questo vaccino...MODIFICA IL DNA!". Ebbene, il nostro Dario oggi ci spiega perché questo non può succedere e perché non saremo tutti trasformati in OGM per colpa di un monello mRNA.

Continua a leggere

AGITO: una storia di amore

Nella vita, ci sono cose di cui faremmo volentieri a meno. La malattia e la sofferenza che l'accompagna, per esempio. Penso sarete tutti d'accordo nel ritenerle una delle cose peggiori da dover affrontare. Soprattutto quando ne sono afflitti bambini e adolescenti: tutto ci appare ancora più ingiusto. Talvolta ne rifiutiamo proprio il pensiero, ci rassicuriamo dicendoci "tanto a me non capiterà", facciamo finta che non esistano. Eppure è sono realtà che ci riguardano da vicino, oggetto di immensi sforzi da parte dei nostri ricercatori (a proposito: sosteniamo sempre la ricerca!); un doloroso capitolo esistenziale da cui spesso nasce qualcosa di buono. Perché il vero miracolo è vedere bellezza dove tutto sembra orrore.

Continua a leggere

Perché fare la pipì su ogni oggetto che hai a disposizione non ti dirà il sesso del bambino che aspetti

Test di gravidanza positivo: piccolo o piccola in arrivo! Che gioia, quante paure, quante domande! Ma quello che due futuri genitori sentiranno chiedersi più spesso sarà senza dubbio: maschietto o femminuccia? C'è però un tempo tecnico da attendere prima di poter sciogliere ogni dubbio. Perché? Per ragioni scientifiche. Come tutti sappiamo, tuttavia, quando la scienza non basta entrano salvificamente in gioco Google e le provatissime teorie di zia Adalgisa. Nell'articolo di oggi, Tilde passa in rassegna alcuni dei fantasiosissimi e accreditatissimi metodi alternativi per scoprire se la cicogna porterà un fagotto blu o un fagotto rosa. Parliamo di cavoli, pipì e bicarbonato. E, come da tradizioni, qui a BarScienza, rimettiamo la Scienza al posto che le spetta, il primo. Curiosi? Dovreste esserlo!

Continua a leggere
Chiudi il menu