“Solo quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto, l’ultimo fiume avvelenato, l’ultimo pesce pescato, l’ultimo animale libero ucciso vi accorgerete che non si può mangiare il denaro”

(Proverbio indiano)

Il nostro pianeta sta vivendo un periodo complicato, con inquinamento crescente, innalzamento delle temperature, specie a rischio di estinzione, fenomeni meteorologici sempre più intensi e incendi che devastano le foreste.

Se, come noi, avete a cuore l’ambiente, questa sezione fa per voi.
Il nostro team di autori vi aggiornerà sulle condizioni di salute del nostro pianeta e proporrà alcune soluzioni e piccoli accorgimenti che tutti possono adottare per contribuire a preservare la Terra e, quindi, noi stessi.

Un prezioso ronzio

Oggi il nostro Andrea ci accompagna nel mondo degli insetti e ci spieg… Ehi! Che fate? Posate subito quella ciabatta! Gli insetti sono creature fondamentali per il Pianeta Terra e per la nostra stessa sopravvivenza, ucciderli va solo a nostro svantaggio! Non ci credete? Suvvia, dateci un po’ di fiducia e leggete questo bellissimo articolo, vi promettiamo che cambierete idea!

Continua a leggere

Lo stoccaggio della CO2 nel sottosuolo

A Bar Scienza lo ripetiamo molto spesso: dobbiamo affrettarci a prenderci cura del nostro pianeta. I danni inferti dall’uomo alla Terra sono numerosi ma, in particolare, è la produzione di anidride carbonica a sedere al banco degli imputati quale prima responsabile dell’effetto serra. Seppur il campo delle energie rinnovabili sia promettente e la ricerca non intenda gettare la spugna, è impensabile che l’intera nostra attività economica venga convertita in un batter d’occhio. Come fare quindi a liberarci dalle nostre emissioni? … beh, cosa facciamo quando gli imputati vengono giudicati colpevoli? Li mettiamo in prigione! La nostra Silvia ci spiega i dettagli di questa nuova proposta: la cattura e l’imprigionamento dell’anidride carbonica.

Continua a leggere

Come “salvare il mondo prima di cena”

Oggi Kelly ci parla di un libro che l’ha veramente colpita, fino a convincerla a cambiare le proprie abitudini alimentari. No, non stiamo parlando di una dieta miracolosa brucia-grassi, ma di una semplice scelta che tutti potrebbero fare per salvare il nostro pianeta: limitare il consumo di prodotti di derivazione animale. Come è possibile che questa piccola scelta possa salvare il mondo? Leggete l’articolo (e il libro in questione) e lo scoprirete!

Continua a leggere
Chiudi il menu